x

x

Incredibile a Verano Brianza. Il centro sportivo Sportitalia Village, sede dell'incontro play out Legnano - Castellanzese, valido per il girone B della Serie D, è stato devastato dalla furia dei tifosi dei lilla, accorsi in massa per sostenere i loro beniamini.

Scelto per giocare in casa al posto dello stadio Mari, ormai vetusto, il campo della Folgore Caratese ha accolto i tantissimi tifosi del Legnano, accorsi in massa per sostenere la squadra nel play out contro la Castellanzese. 

L'incredibile debacle del Legnano

Una sfida secca che ha avuto un esito totalmente imprevedibile. Chi si aspettava, infatti, grande equilibrio, ha dovuto ricredersi già a fine primo tempo quando i neroverdi, guidati da Fiorenzo Roncari, conducevano già per 3 a 0, risultati maturato nei primi venti minuti di gioco.

Il resto della partita ha visto protagonisti i tifosi del Legnano, che hanno sfogato la loro rabbia con fumogeni lanciati in campo e epiteti pesantissimi verso i giocatori.

Il 5 a 0 finale ha sortito l'effetto di incrementare il malcontento di chi sperava che la travagliata stagione lilla potesse terminare con una salvezza.

michele criscitiello

La dura reazione della Folgore

Non è stato così e a farne le spese è stato il centro sportivo, con danni quantificabili tra i 50 e i 100 mila euro. I dirigenti della Folgore, con il testa il presidente Michele Criscitiello, hanno emesso un duro comunicato ieri sera, al termine del match, sulle proprie pagine social.

La Us Folgore Caratese condanna con fermezza quanto accaduto oggi allo Sportitalia Village durante il play out Legnano-Castellanzese (0-5), con i tifosi del Legnano lasciati liberi di distruggere spalti e manto erboso con lancio continuo di fumogeni – si legge nella nota -. La prima stima dei danni si assesta tra i 50 e i 100 mila euro. Nella giornata di domani (oggi ndr) la Folgore Caratese chiederà i danni alla società Legnano Calcio e chiederà l’intervento della Lega Nazionale Dilettanti. Il team digital media della Folgore Caratese ha provveduto a filmare tutto e le immagini saranno messe a disposizione di Questura e LND”.

Un modo davvero brutto per chiudere una stagione disastrosa per il Legnano, che adesso sarà chiamato a una dura risalita. 

www.monza-news.it, testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Milano. Autorizzazione n. 693/21092005 Direttore responsabile: Stefano Peduzzi. Salvo accordi scritti o contratti di cessione di copyright, la collaborazione a questo sito è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. Privacy - Cookie

Powered by Slyvi