x

x

La direzione di gara dell'arbitro Marco Di Bello in Napoli - Monza è stata oggettivamente insufficiente. Il fischietto non ha condizionato la partita, ma ha fatto un errore dietro l'altro. “Più che Di Bello lo chiamerei Di Brutto” aveva scherzato lo scorso anno il compianto presidente Silvio Berlusconi dopo un Monza - Udinese carico di polemiche.  

Al Maradona si sono visti cartellini gialli a iosa in una cara sostanzialmente corretta (troppi quelli ai biancorossi) per finire con l'espulsione dei due allenatori infuriati per la direzione di gara dell'arbitro di Brindisi. Ai più, però, è sfuggito un particolare.

Durante il rigore calciato da Matteo Pessina venerdì sera c'erano ben cinque giocatori del Napoli in area. A termini di regolamento quel rigore andava calciato nuovamente. Un errore arbitrale clamoroso visto che ribattendo il penalty il Monza avrebbe potuto segnare e vincere la gara. Ma la grande stampa ha preferito evidenziare le proteste di De Laurentiis e soci…

 

 

 

 

www.monza-news.it, testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Milano. Autorizzazione n. 693/21092005 Direttore responsabile: Stefano Peduzzi. Salvo accordi scritti o contratti di cessione di copyright, la collaborazione a questo sito è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. Privacy - Cookie

Powered by Slyvi