x

x

Gaston Ramirez
Gaston Ramirez

Nella decima giornata del Torneo d'Apertura 2024 della Primera División Profesional de Uruguay il  Peñarol ha affrontato il River Plate, una società calcistica uruguaiana di Montevideo omonima del più famoso club argentino. I gialloneri padroni di casa hanno avuto vita facile imponendosi per 3-0, confermandosi così in testa al campionato con 4 punti di vantaggio sulla prima inseguitrice, il Progreso.

Gastón Ramírez torna ad esultare

Protagonista del match è stato l'ex biancorosso Gastón Ramírez che, dopo otto minuti del primo tempo, ha segnato la rete che ha sbloccato l'incontro con un colpo di testa in tuffo su un cross di Leonardo Fernandez. Grande soddisfazione per il capitano del Peñarol, andato più volte vicino alla doppietta personale, che è tornato a segnare con la casacca gialloneri ben 14 anni dopo il suo ultimo centro con la sua squadra del cuore, che risaliva all'aprile 2010. 

Gastón Ramírez, una scommessa vinta

Gastón Ramírez è stata la grande scommessa di Diego Aguirre, allenatore del Peñarol , che durante il mercato estivo aveva richiesto espressamente il trequartista per rinforzare la rosa e renderlo punto di riferimento e capitano della squadra. Fu proprio Aguirre il tecnico che lo lanciò nel Torneo di Clausura del 2010 nel quale si mise in mostro tanto da farlo acquistare dal Bologna.

Nonostante gli elogi dell'allenatore, che dopo le sue prime apparizioni aveva affermato che il giocatore "ha una grande classe, questo è indiscutibile ", i dubbi sono iniziati quando un infortunio al 23' dell'andata del Torneo Apertura contro il Cerro Largo lo aveva costretto ai Box lasciato fuori dal bando per le successive quattro partite. Il capitano del Peñarol però si è ripreso ed è tornato per gli appuntamenti importanti come il classico contro il Nacional e per le tre partite della Copa Libertadores .

Finora Ramírez ha fornito due assist ed un gol dal suo ritorno in patria: il primo assist è arrivato nella vittoria dei quarti di Coppa AUF contro il Liverpool ed il secondo, pochi giorni fa, nella Copa Libertadores contro l'Altletico Mineiro, partita nella quale è andato vicino al gol con una punizione che ha colpito il palo.

La verità è che al di là dei suoi numeri nel 2024, Gastón Ramírez gioca e fa giocare, in un ruolo un po' più arretrato che gli richiede un contatto costante con la palla e gli dà molto risalto nel gioco della squadra, sia in attacco si nei momenti di ripiego.

La lunga carriera di Gastón Ramírez

Gastón Ramírez
Gastón Ramírez in biancorosso

Il giocatore ha iniziato col calcio nelle giovanili del Peñarol per poi esordire in prima squadra nel 2009 per poi venir utilizzato in pianta stabile tra i titolari. Nel 2010 arrivò la chiamata irrinunciabile dell’Europa, con il centrocampista che arriva a Bologna con grandi aspettative. Aspettative mai deluse, dato che con la maglia rossoblù dimostra, in due anni, di meritarsi i grandi palcoscenici siglando 12 reti in 58 presenze. Arriva quindi la chiamata in Premier League dove però non riesce ad imporsi come ci si sarebbe aspettati. La sua avventura in Inghilterra finì nel 2017 quando, dopo essere passato anche da Southampton, Hull City e Middlesbrough, decise di tornare in Serie A: alla Sampdoria. A Genova ritorno ad essere decisivo ed in quattro stagioni mise in mostra tutto il suo talento aiutando anche la squadra a raggiungere la salvezza con largo anticipo. Nel dicembre 2021, dopo essersi svincolato dai blucerchati, venne ingaggiato dal Monza di Berlusconi e Galliani. A causa di una condizione fisica non ottimale il tecnico Stroppa lo ha schierato in 6 partite nelle quali l’uruguayano ha segnato anche una rete. Il suo nome resterà comunque impresso nella storia del Monza, dato che era nella storica rosa che è riuscita a salire in Serie A. Nell'ottobre 2022 si trasferisce in Serie C nella Virtus Entella dove totalizzò 28 presenze e 2 gol. Nell'agosto del 2023 ha fatto ritorno in Sud America firmando per il San Lorenzo totalizzando solo 8 presenze per poi far ritorno in patria nelle fila del Peñarol.

Come vedere Monza una città da serie A ogni lunedì 

Monza una città da serie A”, la trasmissione prodotta da Monza-News e condotta dal nostro direttore Stefano Peduzzi, tornerà come ogni settimana lunedì prossimo. La trasmissione andrà in diretta dalle ore 21 sul canale 110 in Lombardia sul digitale terrestre, in tutta Italia e in tutta Europa su Sky sul canale 890 e in streaming ovunque sui canali di Facebook di Monza-News, sul nostro canale Youtube, su Instagram, su Twitch e sui canali Linkedin del nostro direttore. A breve sarà comunicato l'elenco degli ospiti in studio.  

Come commentare i temi di Monza una città da serie A 

Ma come commentare i temi trattati durante la trasmissione di “Monza una città da serie A”? E' molto semplice: basta collegarsi alla pagina Facebook di Monza-News o sul canale Youtube del nostro giornale e scrivere la propria opinione durante la trasmissione prodotta dal nostro sito e condotta dal nostro direttore Stefano Peduzzi. Non è possibile, almeno per il momento, commentare la diretta su Instagram. Per ospitare la trasmissione nel proprio locale o nella propria azienda è necessario mandare una mail a: [email protected] 

www.monza-news.it, testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Milano. Autorizzazione n. 693/21092005 Direttore responsabile: Stefano Peduzzi. Salvo accordi scritti o contratti di cessione di copyright, la collaborazione a questo sito è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. Privacy - Cookie

Powered by Slyvi