x

x

Gara-1 Quarti di Finale Play-Off Serie A1 femminile: SAUGELLA MONZA - REALE MUTUA FENERA CHIERI

Tabellino: Saugella Monza - Reale Mutua Fenera Chieri 3-0 (25-22 25-20 25-18)

Saugella Monza: Orthmann 8, Heyrman 9, Orro 4, Meijners 14, Danesi 15, Van Hecke 13; Parrocchiale (L). Squarcini, Begic, Carraro. Non entrate: Obossa, Negretti (L), Davyskiba. All. Parazzoli.
Reale Mutua Fenera Chieri: Alhassan 5, Mayer 1, Villani 11, Mazzaro 6, Grobelna 4, Frantti 8; De Bortoli (L). Laak 7, Meijers, Gibertini. Non entrate: Zambelli, Bosio (L), Sturaro, Iannaccone. All. Bregoli.

Arbitri: Puecher Andrea, Sobrero Luca

MVP: Anna Danesi (Saugella Monza)

Monza (MB) - Gara-1 è murata!

Il primo scoglio è andato. Pur senza coach Gaspari, fermato dal Covid, le ragazze della Saugella Monza, guidate per l'occasione dal secondo Parazzoli, hanno la meglio sulla coriacea Reale Mutua Fenera Chieri, battuta per 3-0, ma non senza ostacoli.
A parte il terzo set, dove le piemontesi sono sembrate arrese, nei primi due parziali Villani & co. hanno dato del filo da torcere alla padrone di casa, capaci di imporsi solamente negli scambi finali di questi.
A fare la differenza, però, è stata un'Anna Danesi in forma Nazionale, autrice di 15 punti finali (di cui 6 a muro, MVP non a caso del match). A darle manforte, poi, ci sono stati gli altri 5 mattoni totali a muro, oltre alle solite prestazioni in attacco di Van Hecke e Meijners. Un bel ritrovamento, infine, è stato quello di Hanna Orthmann, a lungo fuori quest'anno, autrice di una buona prestazione nonostante qualche piccola sbavatura.
Ora servirà chiudere la serie in casa ospite per non sprecare ulteriori preziose energie.

La partita - Monza parte subito determinata ed obbliga Bregoli al time-out sul 5-2, salvo poi subire il ritorno delle piemontesi grazie all'ace dell'ex Mazzaro sul 6-5. Il muro di Heyrman permette alle brianzole di prendere fiato (10-6), tolto immediatamente ancora da Mazzaro: muro e punto e 12-12. Il pari giunge senza intoppi fino al 19, dove Meijners piazza il colpo che vale il break: 21-19 e secondo tempo Chieri. Orthmann allunga il divario ai 4 punti (23-19), ma non è finita. La Reale Mutua si sveglia e torna sotto con la parallela di Grobelna del 23-22, salvo poi bloccare e dare il là all'1-0 monzese sul 25-22 con chiusura-muro di Orro.

Inizio equilibrato di secondo parziale fino al 9, dove la Saugella sfodera le proprie carte migliori: muro Danesi e 12-9. Ancora una volta, però, le piemontesi non sono dome e reagiscono. L'ace di Laak sigla il -1 (14-13), ma poco dopo Meijners decide di riportare la situazione alle origini: 19-15 e sosta Bregoli. Chieri prova la rimonta grazie all'ausilio di Villani (20-17), ma il divario cresce e porta alla nuova chiusura brianzola: 25-20 dopo la palla fuori di Frantti.

Pari al 6, poi l'ace di Orthmann vale il +2: 8-6. La Fenera risponde immediatamente. Frantti ed Alhassan valgono pari e +1 ospite (10-11), subito allineato dall'errore in battuta piemontese sull'11. Così fino al 15, poi Heyrman si mette in proprio e piazza l'ace che vale il break: 17-15 e time-out Bregoli. I 30" non fermano l'avanzata della truppa rosablu, anzi. Le padrone di casa continuano a spingere ed aumentano il divario ai 4 punti col muro di Danesi sul 19-15. Chieri fatica a reagire e si vede. Nonostante il tentativo di Villani (20-17), infatti, le chieresi mollano gli ormeggi e la nave va alla deriva. Van Hecke ed il suo mani-fuori, infine, valgono 25-18, 3-0 ed 1-0 nella serie.

Il futuro - Il prossimo impegno per la Saugella Monza sarà quello in equivalente a gara-2 dei quarti di finale di Play-Off Scudetto.
La partita, sempre contro la Reale Mutua Fenera Chieri, si svolgerà giovedì 1° aprile (inizio gara alle ore 18:30) al PalaFenera di Chieri.

foto Della Corna

Roberto Della Corna

www.monza-news.it, testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Milano. Autorizzazione n. 693/21092005 Direttore responsabile: Stefano Peduzzi. Salvo accordi scritti o contratti di cessione di copyright, la collaborazione a questo sito è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. Privacy - Cookie

Powered by Slyvi