giovedì, Giugno 24, 2021
Home AC Monza Cosenza-Monza, i precedenti in Calabria: solo confronti di B e bilancio ad...

Cosenza-Monza, i precedenti in Calabria: solo confronti di B e bilancio ad appannaggio dei lupi, importante il successo biancorosso del 1964

Cosenza-Monza di domani, ore 14, sarà l’ultima trasferta di regular season in B per i biancorossi di mister Brocchi, in piena corsa promozione e a -2 dalla Salernitana seconda in classifica. In occasione, dunque, del trentasettesimo turno del campionato cadetto, saranno i calabresi guidati da Roberto Occhiuzzi, alla disperata ricerca di punti in chiave playout, a ospitare i brianzoli al San Vito-Gigi Marulla. Nel match di andata dello scorso 16 gennaio, il Monza si era portato presto sul 2-0 con le reti di Barillà e Gytkjaer, ma la sfortunata autorete di Paletta aveva riaperto l’incontro dell’U-Power Stadium, con Tremolada a siglare il definitivo 2-2.

Le due squadre, che sempre si sono affrontate esclusivamente cadetteria, si ritrovano in Calabria dopo più di 20 anni. 10 i precedenti dal 1962, con i padroni di casa in vantaggio nel confronto: 5 le affermazioni rossoblù, 3 i pareggi (uno a reti inviolate nel 1990) e 2 successi esterni per il Monza.

Il primo confronto si disputò al vecchio Morrone l’8 aprile del 1962: 3-1 il risultato finale per il Cosenza, in gol con l’ex Virginio Costa e con il milanese Giancarlo Beltrami, che chiuderà la sua carriera proprio tra le fila biancorosse.

Dopo l’1-0 interno dell’annata successiva, i brianzoli trovarono la prima e pesante vittoria in Calabria il 21 giugno 1964, uno 0-2 all’ultima giornata firmato da Vigni e Sacchella che valse la permanenza in B all’ultimo respiro. Nelle zone basse della classifica per tutto il campionato, il Monza cambiò marcia con l’arrivo in panchina di Vittorio Malagoli, evitando una retrocessione vicina vincendo le ultime cinque partite, compresa la sfida contro un già retrocesso Cosenza. Dopo quest’ultimo incontro, i due club non si sfideranno più per quasi 25 anni, ovvero sino all’1-1 del 1989 (rete biancorossa di Bolis) al San Vito-Gigi Marulla.

In seguito al 2-1 per i Lupi nel novembre 1992 e all’1-1 della stagione successiva, con il limbiatese Valtolina a pareggiare i conti per i brianzoli dopo l’iniziale rete di Napolitano, il Monza trovò l’ultimo successo esterno nel novembre 1998: pirotecnico 2-3 sui rossoblù di Giuliano Sonzogni, poi tecnico dei biancorossi, firmato dalla doppietta di Davide Cordone e dalla rete di Domenico Cristiano, match winner al 94’.

Nelle ultime due sfide, infine, saranno i silani ad avere nuovamente la meglio. 2-1 nel 1999 con momentaneo pari per il Monza di Ambrosi, futuro giocatore proprio del Cosenza, e 1-0 nell’ottobre del 2000 a firma di Pavone.

Questo il resoconto delle sfide:

Serie B 1961-1962: Cosenza-Monza 3-1 (Costa- Traspedini- Beltrami, Novali)

Serie B 1962-1963: Cosenza-Monza 1-0 (Lenzi)

Serie B 1963-1964: Cosenza-Monza 0-2 (Vigni, Sacchella)

Serie B 1988-1989: Cosenza-Monza 1-1 (Venturin, Bolis)

Serie B 1989-1990: Cosenza-Monza 0-0

Serie B 1992-1993: Cosenza-Monza 2-1 (Carruezzo- Bia x2)

Serie B 1993-1994: Cosenza-Monza 1-1 (Napolitano, Valtolina)

Serie B 1998-1999: Cosenza-Monza 2-3 (Cordone x2- Tatti, Di Giannatale- Cristiano)

Serie B 1999-2000: Cosenza-Monza 2-1 (Apa- Ambrosi- Guzzo)

Serie B 2000-2001: Cosenza-Monza 1-0 (Pavone)

Mattia Stucchi

BALOTELLI, TUTTE LE NOTIZIE : www.monza-news.it/?s=balotelli
CORONAVIRUS, TUTTE LE NOTIZIE : www.monza-news.it/?s=coronavirus

CONDIVI L'ARTICOLO SUI SOCIAL

CERCA NEL SITO

ULTIMI ARTICOLI:

MONZA CALCIO