mercoledì, Febbraio 24, 2021
Home AC Monza Schira: 'Ecco le ultime sul mercato del Monza’

Schira: ‘Ecco le ultime sul mercato del Monza’

Dopo essere intervenuto lunedì sera a Binario Sport, il giornalista Nicolò Schira ha parlato ancora di Monza nell’editoriale su Tuttoc: “Siamo soltanto a inizio luglio e il Monza si candida già a essere la regina del mercato. Dopo aver messo in fila le avversarie e trionfato in Lega Pro, ora in Brianza vogliono concedere il bis al piano di sopra. Vincere la Serie B per arrivare in A…lto, lì dove il Monza non è mai stato nella sua ultracentenaria storia. Un’impresa impossibile che grazie al suo Berlusconi-Galliani può diventare una piacevole realtà. Ecco perché la dirigenza biancorossa è già attivissima sul mercato. Fatta, dopo Barberis (Crotone) già ufficiale, per gli arrivi del portiere Michele Di Gregorio (prestito con diritto di riscatto e controriscatto per l’Inter) e del difensore centrale Davide Bettella (Atalanta, ma ora in prestito al Pescara). Due Under di talento che facevano già gola in A. Sempre nel reparto difensivo è ben avviata la trattativa per Giulio Donati (Lecce) come terzino destro, mentre sull’out mancino Galliani e Antonelli sono stuzzicati da un colpo internazionale: Carlos Augusto che ha preso il passaporto comunitario e può sbarcare in Italia con un anno di ritardo (lo volevano Genoa e Roma): il laterale sinistro classe 1999 piace al Monza, che ha offerto 6 milioni di euro al Corinthians. Il Timão ne vuole 10 per cederlo. Contatti in corso, ma da parte del brasiliano c’è già il sì al trasferimento alla corte di Brocchi, che potrà contare su una mezzala di spessore e un reparto offensivo nuovo di zecca. Davanti fari puntati su Alfredo Donnarumma (Brescia) che resta la prima scelta (se ne riparlerà a campionato di Serie A concluso), Raul Asencio (Genoa, ma ora al Cosenza) e il croato Mirko Maric dell’Osjek. Mentre sono stati proposti ma non a oggi non rappresentano obiettivi sensibili Pazzini, Marsura e Pepito Rossi. Differente il discorso per Prince Boateng (pupillo di lunga data di Silvio Berlusconi…) il cui ingaggio però al momento appare fuori dai parametri (1,5 milioni). All’ombra del Brianteo (ristrutturato) si può sognare in grande. E se davvero nel giro di 2-3 anni il Monza dovesse raggiungere l’Europa (obiettivo affascinante quanto reale), il minimo che potrebbe fare il Sindaco Dario Allevi sarebbe quello di intitolare una via a Silvio Berlusconi e Adriano Galliani”.

BALOTELLI, TUTTE LE NOTIZIE : www.monza-news.it/?s=balotelli
CORONAVIRUS, TUTTE LE NOTIZIE : www.monza-news.it/?s=coronavirus

CONDIVI L'ARTICOLO SUI SOCIAL

CERCA NEL SITO

ULTIMI ARTICOLI:

MONZA CALCIO