x

x

Stasera il Panathlon Monza Brianza e il Pedale Monzese ricordano le imprese di Gianni Bugno: tutto esaurito all'Hotel de la Ville

Scritto da Redazione  | 

Tutto esaurito per Gianni Bugno. Alla serata dedicata alle due ruote e in particolare al campione monzese nel trentesimo anniversario della conquista del suo secondo titolo mondiale in Spagna sono andati letteralmente a ruba i 100 posti messi a disposizione in sala. Il Panathlon Monza Brianza e il Pedale Monzese hanno deciso di riunire vecchie e giovani glorie del ciclismo e giornalisti specializzati nel narrare le imprese della pedivella in un incontro conviviale dal titolo “Monza sul tetto del mondo”. L’appuntamento è per stasera, giovedì 3 novembre alle 20 (Qui i dettagli).  Nel corso della serata sarà possibile rivivere le emozioni delle più belle vittorie di Bugno grazie ai racconti e agli aneddoti dei cronisti e ai filmati che hanno tenuto col fiato sospeso tanti tifosi davanti al televisore. Ospite d’onore sarà, naturalmente l'ex corridore, classe 1964, svizzero di nascita, ma monzese di adozione e di formazione. A lui quale “atleta appartenente al territorio che ha raggiunto i più alti successi sportivi e uomo che ricopre alte cariche nel mondo del ciclismo”, sarà consegnato il Premio Panathlon International alla carriera sportiva. Altri riconoscimenti saranno tributati a Giancarlo Perini, al quale andrà il Premio “Il complice del successo”, per avere dedicato il suo sforzo atletico al raggiungimento del successo di un suo compagno di squadra, diventando un vero e proprio complice per la vittoria Matteo Fiorin, che riceverà il Premio “Panathlon sport giovani” quale promessa del ciclismo brianzolo, dopo essersi laureato campione del mondo juniores nell’inseguimento a squadre a Tel Aviv e campione europeo eliminazione su pista ad Anadia Giuseppe Figini, al quale sarà assegnato il “Premio Panathlon Monza giornalismo sportivo” in ricordo del centenario della nascita del giornalista monzese Mario Fossati, nato il 29 settembre 1922, una delle più grandi firme della Gazzetta dello Sport, Repubblica e Il Giorno, presente nelle leggendarie carovane del ciclismo. Ricoprirà la veste di cerimoniere alla serata il giornalista esperto di ciclismo Pier Augusto Stagi. Anche stavolta, Monza-News sarà media partner della serata. Saranno presenti anche autorità locali, esponenti della Federazione Ciclistica Italiana e del Coni, il team manager Gianluigi Stanga con i compagni di squadra.