x

x

Unica Calcio Monza

Comune di Monza, Raccolta differenziata: al via la campagna degli “adesivi di non conformità”.

Scritto da Sandro Coppola  | 

E’ partita da qualche giorno nel centro storico di Monza la campagna di apposizione degli “adesivi di non conformità” su contenitori e sacchi dei rifiuti. Gli adesivi gialli. L’iniziativa, promossa dal Comune e da Impresa Sangalli, prevede che gli operatori dell’azienda non ritirino i rifiuti conferiti in modo irregolare e appongano un adesivo di colore giallo comunicando all’utente la motivazione: presenza di materiale non conforme; giorno di esposizione sbagliato; orario di esposizione sbagliato; sacco o contenitore non conforme. Cosa fare. L’utente è invitato, dunque, a riprendere il sacco non ritirato e ad esporlo nuovamente in modo corretto, nel rispetto del giorno e orario di ritiro previsto dal calendario, senza sanzione alcuna. Nel centro storico l’applicazione degli adesivi è iniziata lunedì 24 ottobre e riguarda tutte le tipologie di rifiuto mentre nel resto della città la campagna avrà avvio dal 1° novembre e riguarderà solo il sacco rosso, ovvero il secco residuo. Gli adesivi rossi. L’applicazione degli adesivi gialli proseguirà per 30 giorni: trascorso tale periodo di “ammonimento” – qualora venga protratto l’errore - si passerà all’applicazione degli adesivi rossi, con successiva procedura di sanzionamento. Per tutte le informazioni è possibile consultare il portale www.monzapulita.it La città sarà pulita solo con il contributo di tutti: operatori dell’azienda e cittadini – spiegano il Sindaco Paolo Pilotto e l’Assessore all’Ambiente Giada TuratoL’adesivo ha lo scopo primario di richiamare a un comportamento corretto nella gestione dei propri rifiuti: è un appello alla responsabilità per concorrere insieme a rendere la nostra città migliore”. fonte integrale e foto: [email protected]