giovedì, Febbraio 25, 2021
Home Notizie Coronavirus, a Monza e in Brianza non si sta con le mani...

Coronavirus, a Monza e in Brianza non si sta con le mani in mano: prodotte 7mila mascherine artigianali dai volontari della Protezione Civile, i dettagli

A Monza e in Brianza, si sa, non si sta con le mani in mano, soprattutto in questo periodo di emergenza Coronavirus. Nel week end, complice l’emergenza mascherine, ne sono state prodotte ben settemila. Si, avete letto bene: settemile! Le mascherine sono state costruite artigianalmente e a mano, per sopperire alla mancanza di quelle ufficiali.

Il lavoro è stato portato avanti dai volontari della Protezione Civile di Lissone insieme a quelli di Monza Soccorso e di altri gruppi della provincia di Monza e Brianza che – come riportato dal Fatto Quotidiano – si sono dati il cambio in una lunga staffetta solidale per realizzare le mascherine da donare alla Croce Rossa, alle case di riposo per anziani, alle associazioni ma anche da usare loro stessi durante i servizi di consegna a domicilio.

BALOTELLI, TUTTE LE NOTIZIE : www.monza-news.it/?s=balotelli
CORONAVIRUS, TUTTE LE NOTIZIE : www.monza-news.it/?s=coronavirus

CONDIVI L'ARTICOLO SUI SOCIAL

CERCA NEL SITO

ULTIMI ARTICOLI:

MONZA CALCIO