mercoledì, Agosto 10, 2022
HomeAC MonzaPrimavera Monza ko col Milan, ma buone risposte per Allegretti in vista...

Primavera Monza ko col Milan, ma buone risposte per Allegretti in vista del campionato: sabato i biancorossi a Parma

- Advertisement -

Monza-Milan 5-6 dcr (1-1; 1-1; 1-1;1-1)

Marcatori: 5′ Colferai (MO) 44′ Frigerio (MI)

MONZA (4-3-1-2): Rubbi; Giosué (65′ Moracchioli), Saio, Robbiati, Falzoni; Lombardi, Magli (51′ Calabrò), Salducco (73′ Pucci); Colferai; Caccavo (73′ Gambino), De Paoli (45′ Folla) All. Allegretti (Priori, Sacchini, Vallisa, Kojdheli, Cattaneo, Caronni, Pioloco)

MILAN (4-3-1-2): Moleri; Stanga (46′ Bosisio), Grassi, Michelis, Obaretin (68′ Oddi); Robotti (77′ Bright), Frigerio (46′ Tonin), Di Gesù; Capone (46′ Mionic); El Hilali, Signorile All. Giunti (Jungdal, Cretti, Tahar, Olzer)

Arbitro: Sig. Milone di Taurianova (Biffi-Piatti)

Ammoniti: Lombardi (MO) Calabrò (MO) Di Gesù (MI) Oddi (MI)

Espulsi: Mionic (MI) Oddi (MI)

Il prestigioso match contro il Milan vale gli ottavi e serve a testare la crescita della condizione e dell’affiatamento di un Monza che parte nel miglior modo possibile: al 5′ il lancio di Lombardi pesca Colferai che non lascia scampo a Moleri e realizza il suo terzo gol nella manifestazione.

I locali vanno vicino al raddoppio con una punizione dal limite dell’ex Giosuè, col Milan che replica con una girata di El Hilali e con un colpo di testa di Michelis: il rasoterra angolato di Di Gesù è una ulteriore occasione che rende meritata la rete sul primo palo di Frigerio, servito sulla testa dalla bandierina da Capone, esterno autore di una prestazione incisiva alla pari di Signorile.

Il Milan ha il morale alto e al rientro dagli spogliatoi prova il sorpasso con Mionic (punizione sul palo), il quale grazia qualche minuto dopo Rubbi, bravo a fermare la prima conclusione di Tonin: a qualche iniziativa di Colferai, che rivela la crescita fisica dei padroni di casa, replica El Hilali, fermato dalla traversa.

Il tentativo mancino da lontano firmato dal monzese Moracchioli incappa nella medesima sorte ai supplementari.

Il Monza, che aveva impegnato con Colferai e Calabrò severamente il portiere milanese, non approfitta nelle battute finali del Milan alle corde: i rossoneri sono in otto a causa delle espulsioni comminate a Mionic per fallo su Colferai e Oddi per qualche parola di troppo rivolta al direttore di gara e dell’uscita anzitempo di Bosisio: Gambino però non è efficace e Moleri si rifugia in corner.

La lotteria dei rigori premia i ragazzi di Giunti, tutti a bersaglio: il Monza, che manda a rete pure il portiere Rubbi, paga l’errore di Lombardi, tra i migliori assieme a Falzoni e capitan Robbiati, sempre più a suo agio nel ruolo di difensore centrale

La prestazione complessiva sarà buon viatico per l’inizio del campionato: sabato si va a Parma, ospiti dei ducali che hanno rinviato l’odierno impegno di Coppa.

FONTE FOTO AC MONZA

Antonio Sorrentino

ACQUISTA IL LIBRO SULLA STORIA DEL MONZA A PREZZO SCONTATO: CLICCA QUI

CALCIOMERCATO, TUTTE LE NOTIZIE: CLICCA QUI

CONDIVI L'ARTICOLO SUI SOCIAL

Antonio Sorrentino
Antonio Sorrentino
Antonio Sorrentino, Umanista e storico di calcio. Collaboro con Monza-News dal 2014: ho iniziato dalla Berretti e poco dopo mi sono ritrovato operativo in Tribuna Stampa a raccontare le gesta della Prima Squadra. Nel corso degli anni ho presentato avversari e turni, aggiornando risultati e statistiche. Dal 2018 ho cominciato a scrivere sulla carta stampata (Giornale di Monza e testate Netweek) Collaboro con Sprint e Sport. Altre passioni: leggere noir, scrivere canzoni e collezionare Subbuteo. Il motto: «Rotola», perché come l'acqua, l'amore è la nebbia il calcio si rinnova. Giri la pagina e ci sono altre partite: il calcio è emozione immediata, ma richiede senso critico perché possa essere memoria dell’Agorà. C'è strada sotto le scarpe, le luci dell' U-Power Stadium sono accese: scambio di gagliardetti.

CERCA NEL SITO

ULTIMI ARTICOLI:

MONZA CALCIO

Monza-News